Con l’Etnamusa Festival, Bronte tra cultura, arte e residenze d’artista

BRONTE – Continuano gli appuntamenti della seconda edizione dell’Etnamusa Festival, l’evento organizzato dall’Associazione Musa, che si svolge a Bronte presso la “Musa” (in contrada Difesa).


Dopo il grande successo delle prime giornate, tra musica, presentazioni di libri, spettacoli e laboratori creativi, quello che si preannuncia sarà un weekend ricco di eventi.

Giovedì 29 luglio alle ore 19.00 avrà luogo la Sfilata “Nature Fashion” a cura dell’Indirizzo Sistema Moda dell’Istituto Superiore Benedetto Radice di Bronte.

Sabato 31 luglio dopo lo spettacolo di arte circense e giocoleria Mr. Sardella Show”, a cura della Compagnia Joculares (ore 11.00), avrà luogo lo spettacolo “CollaCarta. Cartura racconta Cartura” a cura della Bottega Cartura (ore 18.00), ad ingresso gratuito. I mastri della bottega Cartura lasceranno spazio alla parola, e spiegheranno attraverso le mani come nasce il mondo carturista. Tra carta colla e pennelli, d'un tratto le storie di Cartura prenderanno vita: marotte, pupi e marionette si susseguiranno in originali performance di figura dalle svariate tecniche marionettistiche.


Etnamusa Festival è anche Residenze d’artista, come quella appena conclusa delle due artisti catanesi, Ljubiza Mezzatesta e Roberta Normanno, che hanno realizzato l’illustrazione “Ninfa Etna” ed altre opere pittoriche aventi come tema il contesto storico e naturalistico brontese. Dal 29 luglio avrà luogo la residenza d’artista dei mastri di Cartura ed inoltre, proprio in questi giorni, fino al 31 luglio, sarà possibile perdersi nelle meraviglie della mostra di Cartura presso la “Musa”, con alcune delle opere più rappresentative della bottega catanese.


Domenica 1 agosto Fabrizio Ferreri presenterà "Case a 1 € nei borghi d’Italia. Sambuca di Sicilia: un esempio di successo nel governo del territorio"; all’incontro, moderato dalla giornalista Grazia Calanna, interverranno gli autori del libro (ore 11.00); nel pomeriggio (ore 17.00), a cura delle Librerie Cavallotto, Rosa Maria Di Natale presenterà “Il silenzio dei giorni” (Ianeri Editore); converserà con l’autrice il giornalista Giuseppe Lazzaro Danzuso.


In chiusura, alle ore 19.30, lo spettacolo “Rosa la cantatrice del Sud” con Laura Giordani e Mimmo Aiola.


Il programma completo della seconda edizione, che avrà luogo fino ad agosto presso la “Musa” di Bronte e vedrà il susseguirsi di eventi artistico-culturali, è visionabile nel sito www.progettomusa.com; per info e prenotazioni: info@etnamusafestival.it




26 visualizzazioni0 commenti