top of page

A Bronte torna l’Etnamusa Festival: musica, libri e omaggi al cinema

BRONTE - Alle pendici dell’Etna, a Bronte, torna l’Etnamusa, Festival multidisciplinare organizzato dall’Associazione Musa e giunto alla quarta edizione.


In Contrada Difesa a Bronte, presso l’Azienda Musa, saranno molteplici gli appuntamenti che si susseguiranno spaziando tra cultura, con presentazioni di libri e musica nei mesi di luglio, agosto e settembre.


Si inizia domenica 16 luglio con la presentazione del libro di Giulia Torrisi dal titolo “La rivincita del mediocre” (ore 18:30) e a seguire con il concerto di “Calamus Clarinet Ensemble”.


Nel ricco calendario della kermesse, per “La Musa per la musica” in programma un concerto di musica jazz (sabato 22 luglio alle ore 20:00) con i “Bluesette Jazz 4eT”; un concerto di musica classica con “Quartetto Concentus” con i musicisti del Teatro Massimo Bellini (Domenica 23 luglio ore 20:00) che proporranno le più belle colonne sonore di alcuni dei film più conosciuti della cinematografia mondiale: Nuovo cinema paradiso, Lo chiamavano Trinità, Romeo e Giulietta, Il Gattopardo, Colazione da Tiffany e molti altri.

A seguire, nel calendario, (domenica 30 luglio) musica con “Suoni e canti dell’Etna” con Corrado Neri, pianoforte e voce; ancora musica con Giuseppe Rapè e la sua band che si esibirà con “Viaggio d’Autore lungo i sentieri della canzone d’autore italiana”: Gaber, Battisti, Dalla, De Gregori, Battiato e De Andrè. (domenica 20 agosto).


Domenica 27 agosto alle ore 20.00 Mario Incudine porterà sul palco dell’Etnamusa Festival “Parlami d’amore. Quando la radio cantava la vita” di Costanza Diquattro, con la regia di Pino Strabioli e con Antonio Vasta. Con questo spettacolo, e con il racconto di alcuni dei pezzi più belli di quegli anni, va in scena non soltanto uno spaccato di storia della musica italiana ma soprattutto uno spaccato di “storia patria”. Poiché la musica, da sempre, diventa il paradigma di una nazione e di un pensiero.

A seguire, domenica 10 settembre i “Musicisti a fiato alle Pendici dell’Etna”; un concerto di pianoforte “Alle pendici dell’Etna” con Emanuele Pino ed infine, il 24 settembre, in programma uno spettacolo di Gino Astorina con i Lautari.

Non solo musica: per la “Musa per i libri” molteplici le presentazioni di libri.

Si inizia domenica 16 luglio con la presentazione del libro di Giulia Torrisi “La rivincita del mediocre” (LFA Plubisher), a seguire (sabato 22 luglio) la presentazione di “La classe di Bruna” (Editore Scatole Parlanti) di Daniela Longo; “La regina di Tebe” (Marlin Editore) di Annamaria Zizza (domenica 30 luglio) ed infine, domenica 10 settembre Valerio Musumeci presenterà “Negli occhi di Enzo. Conversazioni sul Novecento e oltre con l’avvocato Enzo Trantino” (Bonfirraro Editore).

Durante le giornate sarà possibile, previa prenotazione, pranzare in azienda e pernottare.

Per visionare il programma completo www.progettomusa.com; per info su costi e prevendite: info@etnamusafestival.it o visitare la pagina Facebook Etnamusa Festival.





56 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page